PAULOWNIA E INTERCROPPING: ECCO I VANTAGGI

La Paulownia, fra i suoi molti vantaggi, vanta l’intercropping, ossia la possibilità di associare più colture garantendo maggior reddito con un dispendio proporzionalmente minore.

Illustriamo brevemente le caratteristiche che permettono questo.

La Paulownia possiede tutte le qualità per essere considerata “pianta di elezione” per un’associazione efficace con altre coltivazioni, favorendo la creazione e il mantenimento di un microclima ottimale al loro sviluppo. Non si pensi tuttavia solo a colture prettamente legate al sistema agroalimentare, come il grano, il mais, l’orzo, le leguminose, ma anche delle piante mediche e molto altro ancora.

Come accennato nell’apertura dell’articolo, la resa che se ne ottiene è davvero vantaggiosa perché è costituita sia dal prodotto della pianta di Paulownia stessa, che come abbiamo visto può avere molteplici usi, sia dal ricavato delle coltivazioni interfilari, sia dal fatto che la pianta stessa arricchisce il terreno e aiuta la crescita delle piante affiliate, diminuendo così l’impiego di additivi chimici che, oltre a essere dispendiosi, a lungo termine danneggiano il terreno stesso.

Le foglie e i fiori di Paulownia sono infatti ricche di idrogeno, con una percentuale che varia fra il 15 e il 20%, e questo elemento viene reso al suolo come humus naturale a seguito della loro caduta nel periodo invernale.

Essendo le radici capaci di arrivare in profondità decisamente superiore rispetto alle altre specie coltivate sono in grado di attingere acqua nella parte più interna della Terra e di riportarla in superficie, permettendo anche alle altre colture di beneficiarne. E’ questa una qualità da non sottovalutare se si considera il crescente impoverimento delle risorse idriche a livello mondiale, fenomeno che non sta vedendo un’inversione di tendenza malgrado gli sforzi di sostenere l’ecosistema globale.

Inoltre la sua folta chioma protegge le colture interfilari nel periodo estivo, riducendo la temperatura solare fino a 1,5°.

Come si può dunque vedere, i vantaggi a livello di ricavi sono davvero notevoli e, ne siamo consapevoli, sono ricavi importanti non solo a livello di continuo sviluppo economico ma di benessere dell’ambiente in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *